AREA PRIVATA
 
 



Profilo Societario
SILOMAR S.p.A.

Dipendenti: n° 33
Status societario: privata

Capitale sociale: 6.444.000,00 €
Partita IVA: IT 00246590103
C.C.I.A.A.: Genova 111753

Banche:
Banca CARIGE - Agenzia 20
Codice IBAN: IT58 D061 7501 4200 0000 0765 120
Unicredit Banca - Filiale 02
Codice IBAN: IT53 O020 0801 4000 0050 0002 085

Amministratore Delegato:
Dott. Fulvio Giannoni
Direttore Tecnico:
Ing. Francesca Podestà
Responsabile Logistica:
Sig. Mauro Barillà
CHI SIAMO
Silomar S.p.a. è un Deposito costiero che effettua stoccaggio e movimentazione di rinfuse liquide (prodotti di categoria “C” non tossici e con un flash point superiore a 65° C) conto terzi presso il porto di Genova. Nata nel 1951, Silomar grazie all’esperienza operativa maturata è in grado di gestire diverse tipologie di prodotti quali ad esempio:
- Oli vegetali
- Biodiesel
- Glicoli
- Prodotti petrolchimici
- Prodotti chimici organici e inorganici, corrosivi e non.

LA NOSTRA STORIA
Nel 1951 la SILOMAR iniziava la propria attività di sbarco e imbarco di grassi e prodotti vegetali costruendo un costiero di 11 serbatoi per 6.420 mc. Seguì un continuo potenziamento sino ad arrivare nel 1970 ad una consistenza di 41 serbatoi per una capacità complessiva di 29.196 mc.

Nel corso degli anni Sessanta si iniziarono anche a movimentare prodotti chimici di categoria “C” (non tossici e con un flash point superiore a 65° C).

Successivamente si ebbe un’ulteriore espansione del Deposito Costiero SILOMAR con l'acquisizione della sezione denominata Silomar 2, che consentì di arrivare ad una capacità di stoccaggio superiore ai 35.000 mc.

In considerazione del continuo incremento dei traffici dei prodotti chimici, SILOMAR costruì all’inizio degli anni ‘90, in una nuova e contigua area, n.11 serbatoi, tutti in acciaio inox da 1270 mc., portando la capacità complessiva del deposito a 50.000 mc. Nel corso degli anni 1998-2000 è stata completamente ristrutturata ed ampliata la sezione Silomar 2, portando la capacità complessiva del deposito a 53.577 mc.

Nel triennio 2005-2007 è stato realizzato un ulteriore ampliamento costruendo la sezione Silomar 3, composta da 14 serbatoi per 24.500 mc.
La capacità complessiva del deposito ha raggiunto 78.000 mc. per 84 serbatoi di varie misure, costruiti per il 70% in acciaio inox.

Nel settembre 2013 è stato ultimato il raccordo ferroviario interno, della lunghezza di 215 metri, dotato di impianti di carico e scarico e di due bilici di pesatura.

Infine, nel marzo 2013 Silomar ha rilevato la quota di maggioranza del deposito costiero sito nel Porto di Savona denominato Depositi Costieri Savona S.p.A., www.depositicostierisavona.it